Ispirazione fuggitiva e Dépendence soffocante

Apro Word e mi ritrovo a fissare la pagina senza sapere cosa buttare giù.
Maledetta ispirazione che non c'è.
La voglia, il desiderio di scrivere è presente, ma è la mia mente che non riesco a gestire.
Cerco spunti, cerco idee, ma non c'è quel qualcosa che mi spinge ad iniziare a scrivere.
Mille dubbi su quello che scrivo, senza contare il mio umore ballerino - oh, com'è facile voler scrivere su qualcosa di allegro, per poi volere un rating rosso, per poi passare ancora a qualcosa di più riflessivo...
Evidentemente, ho spremuto troppo la mia mente in Aprile e queste ne sono le conseguenze.
Mah.

Dépendence. Il brutto di questa storia è che nella mia mente c'è già la fine che vorrei. Questa storia è nata nella mia testa con certe scene già fisse. Tra queste, quella che ci dovrebbe essere nel capitolo e quella dell'epilogo.
Solo... mi chiedo se va bene ciò che ho in mente.
Mi chiedo se non sia meglio far in modo che Edward si svegli fuori, capisca che così non può andare avanti e si decida a manifestare ciò che prova a Bella.
Solo che "tradirei" la mia storia così.
L'Edward che io desidero, per questa ff, è un uomo che tocca il fondo per poi - forse - risalire.
Tutta la tensione accumulata deve scoppiar fuori.
Solo che mi chiedo se non ho fatto tutto capitare troppo velocemente... Però poi mi ricordo "cavolo, nella vita succedono cavolate per molto meno e anche in meno tempo!".
L'amore è danno, a volte.
L'amore è ossessione, a volte.
L'amore non è amore, a volte.
E sebbene temporalmente la storia dura nell'effettivo circa tre giorni - la notte del concerto, il giorno dopo ed ora il giorno a venire - le radici del malessere di Edward sono più profonde.
Per esigenze io ho velocizzato il tutto, ma voglio che sia chiaro che non è una cosa campata così per aria.
Boh, non so se si capisca che sono un po' imparanoiata ^^'
E poi c'è questa ispirazione che mi fa ciao ciao dalle Hawaii bevendo con una cannuccia da una noce di cocco -.-''

Spero potremo rivederci presto - sia con voi che con l'ispirazione fuggitiva.
Ah, l'ultima mia shot postata - risalente al 27/04 (non scrivo più da allora ç_ç) - è Alba

Saluti a tutti!
Anthea

Ps: Chiara, per Twitter sono ancora indecisa :| Anche perché mi sono fatta un profilo, ma non è che mi piaccia molto come... ehm... funziona. O forse non l'ho ancora capito -.-'

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Read Comments

1 commenti:

Chiara ha detto...

A prima impressione twitter è strano e non prende, infatti mi ero registrata in estate ma poi l'ho iniziato ad usare solo a Novembre; poi non è detto che piaccia a tutti :)
Per l'ispirazione... ti capisco, soprattutto per la faccenda dell'umore.
Ecco, il mio umore è veramente molto grigio in questi giorni, come il cielo di una primavera che non si decide ad iniziare davvero qui da me.
Si nota anche da ciò che ho scritto ieri, e non riesco nemmeno a rileggere capitoli pronti da pubblicare, nè a rispondere alle recensioni; se tu ti senti imparanoiata io allora sono allo stadio cronico... ho dubbi su tutto ormai, non mi vanno bene nemmeno le virgole... Uffa.
Tutto ciò per dirti: ti capisco e forse è proprio il tempo strano e il cambio di stagione, che non si decide a cambiare veramente :)
Un bacio

Posta un commento